(Caravaggio – Conversione di San Paolo)

Il dipinto si trova nella chiesa di Santa Maria Del Popolo a Roma. Avevo sempre sognato di vederlo: imperdibile.

Annunci

46 thoughts on “

  1. sybil febbraio 5, 2007 alle 2:18 pm Reply

    sai che non l’ho mai visto enanche io… dovevamo proprio farcelo un giro insieme… Peccato, alla prossima…

  2. Raide febbraio 5, 2007 alle 2:42 pm Reply

    Caravaggio mi affascinata ma proust mi rapisce. Hai mai assaggiato una maddeleine? ogni volta che leggo delle maddeleine ricordo il loro sapore….

  3. Vampiria85 febbraio 5, 2007 alle 2:55 pm Reply

    Caravaggio mi piace molto..non m’intendo molto di pittura,nonostante abbia una mamma insegnante di Storia dell’Arte,però dei suoi dipinti,mi riferisco a Caravaggio,mi piacciono,più che altro mi colpiscono i soggetti,il loro modo d’ersser ritratti e poi le tonalità di colore che lo distinguono da tutti gli latri pittori..

    eccomi,son passata per il tuo blog 😉

  4. lamiranda febbraio 5, 2007 alle 3:43 pm Reply

    Visto che luce Angelo? Sono contenta di sentire che le tue gironate romane procedono bene, un bacio , a presto
    Miranda

  5. Danika84 febbraio 5, 2007 alle 3:48 pm Reply

    xkè 6 a Roma?

  6. Namyra febbraio 5, 2007 alle 10:59 pm Reply

    Ricordo anch’io lo stupore incantato con cui ammirai le sue opere in una chiesa di Roma tanti anni fa. E’ un artista che rapisce i sensi, è vero.

  7. Dolcelei febbraio 6, 2007 alle 8:59 pm Reply

    Deve esser meraviglioso vederlo da vicino..^_^ Ciauu smackk!

  8. consu85 febbraio 7, 2007 alle 5:07 pm Reply

    la stupidità E’ una colpa.
    ed è la peggiore, perchè alimenta se stessa..

  9. grethatrevisani febbraio 7, 2007 alle 8:42 pm Reply

    ciao
    bacio

  10. Lallylake febbraio 8, 2007 alle 3:12 pm Reply

    Non è il mio dipinto preferito, ma adoro caravaggio.
    Il mio è “La madonna dei pellegrini” di cui ho fatto personalmente una copia…

    Aveva scelto per la Madonna, una modella di bellezza semplice e dolcissima, una prostituta, immersa in una scena disadorna, con i braccio un bambino.

    nessuna trascendenza: nessuna forma di potere divino, solo un po’ di quella luce misteriosa e una piccola aureola d’argento che si intravede appena. davanti alla madonna un vecchio pellegrino inginocchiato, con i piedi sclazi e sporchi.

    LA madonna dei poveri e degli ultimi…

  11. Fabriela febbraio 8, 2007 alle 3:48 pm Reply

    Bellissimo! Credo anche di averlo visto dal vero tantissimi anni fa (sono già 11 anni che non vado a Roma! Pazzesco! ).

    Passa a trovarmi se ti va!

    F.

  12. bimbas febbraio 8, 2007 alle 4:22 pm Reply

    Io l’ho vista a Napoli quando ci fu la mostra di Caravaggio veramente molto bello
    Maluna

  13. venus4 febbraio 8, 2007 alle 5:15 pm Reply

    un bacio

  14. venus4 febbraio 9, 2007 alle 10:41 am Reply

    spero che venga duori.
    Un salutone
    Vittoria

  15. fraleone febbraio 12, 2007 alle 1:05 pm Reply

    Caravaggio mi piace tantissimo, mi piace come rappresenta le figure umane, l’espressione molto reale che si legge spesso negli occhi dei suoi personaggi, nelle movenze come in questa caduta da cavallo di San Paolo. Buona settimana! 🙂

  16. Dolcelei febbraio 12, 2007 alle 7:41 pm Reply

    Buon inizio di settimana a te, smacky ^__^

  17. Tonica febbraio 13, 2007 alle 9:05 pm Reply

    non l’avevo mai visto eh dire che Caravaggio mi piaciucchia..saluti alla prossima

  18. Xandios febbraio 14, 2007 alle 12:18 am Reply

    io ci vado spesso … nascere a Roma è la più grande fortuna della mia vita! dopo il mio amore 😉

  19. BellaDiGiorno febbraio 14, 2007 alle 1:17 pm Reply

    “Ciao mi sono persa potrebbe indicarmi la via di casa? ”

    “Oltre l’altare dopo quella collina dice?”

    “La ringrazio! venga anche lei a trovarmi qualche volta tra una tela e l’altra”

    E.

  20. Jauja febbraio 14, 2007 alle 3:00 pm Reply

    Più ti leggo e più resto affascinata..

  21. Lallylake febbraio 15, 2007 alle 10:02 am Reply

    ti ho rissposto anch’io.
    “la madonna dei pellegrini” allora l’hai mai vista?
    Recentemente era a milano, nella mostra curata da Sgarbi (non mi è simpatico l’uomo, ma il critico se ne intende)

  22. RoMeA febbraio 15, 2007 alle 11:46 am Reply

    Molto bello qui.

  23. Sienda febbraio 16, 2007 alle 9:17 am Reply

    è bello si. E ce lo spieghi anche un pò?

  24. MorganaDiErin febbraio 16, 2007 alle 9:32 am Reply

    Non è uno dei miei preferiti di Caravaggio,ma rimane sempre bellissimo,poi dal vivo…non oso immaginare.

    Un saluto all’assenzio

  25. tolstoj76 febbraio 16, 2007 alle 10:08 am Reply

    Cara Sienda,
    non sono un critico d’arte purtroppo. Posso dirti, però, cosa mi piace di questo quadro. Intanto la scelta del soggetto: chi non ha desiderato ricevere l’illuminazione? (Rimane un mistero però il criterio secondo cui Dio l’elargirebbe: Paolo non era una persona particolarmente meritevole, essendo stato addirittura un persecutore di cristiani). Inoltre, è geniale l’idea del cavallo che ruba la scena al protagonista, come a riportare il tutto ad una dimensione terrena e a sottintendere, forse, uno scetticismo che vince sulla fede. Per quanto riguarda la pittura, adoro l’uso delle luci, lo studio anatomico che sfida i modelli ellenici, la sensazione di dissezione di quei corpi tremendamente di carne, la scelta di persone della strada come attori di scene sacre… tutto è innovazione, sfida. Caravaggio è il vero artista, colui che segue la propria strada a dispetto di ogni critica, che con l’arroganza del genio sovverte i canoni della propria epoca e regala all’arte un punto di vista inimitabile e originale.

  26. Sienda febbraio 16, 2007 alle 10:16 am Reply

    🙂

  27. Smellissa febbraio 16, 2007 alle 11:08 am Reply

    mi hai fatto venire in mente una statua che mi ha provocato una volta quasi uno svenimento, la Beata Ludovica Albertoni del Bernini, a Roma sempre, San Francesco a Ripa per l’esattezza.
    Divina.

  28. Stregata2005 febbraio 16, 2007 alle 11:15 am Reply

    Caravaggio…Stupendo….
    Ho visto la mostra fatta a Napoli….un vero successo…
    Ciao

  29. flaviablog febbraio 16, 2007 alle 2:02 pm Reply

    Eh, sì. E’ un’opera di grande suggestione. La luce è maestria ( non sarebbe, diversamente, caravaggesca per elezione ). La tua riflessione contenutistica è intensa. La caduta stessa di Paolo è molto “umana”, reale e simbolica, perché ti pone a fronte alla tua finitezza. Paolo ricomincia da sé e si ritrova in dio, ma tramite i suoi limiti prettamente umani…

  30. 18Lunia82 febbraio 17, 2007 alle 3:01 pm Reply

    Adoro caravaggio, ha inventato tutta un’altra pittura….è calda, avvolgente, piena di emozioni….non puoi non farne parte…

  31. Orsastella febbraio 17, 2007 alle 5:54 pm Reply

    Quello che scrivi è sempre denso di una stratificazione di significati e non può che trovare espressione in questa tua prosa alta e multiforme. Hai uno straordinario dono. A presto. Orsa

  32. sghibby febbraio 18, 2007 alle 1:22 pm Reply

    caravaggio è uno dei migliori in assoluto….splendido.

    ciao ciao ^^

  33. CaosStar febbraio 18, 2007 alle 2:33 pm Reply

    LoVe LoVe LoVe
    Adoro Caravaggio (forse perchè era anche il nome del mio liceo ^^”)
    trovo che il suo modo di rendere la luce e la realtà delle sue tele sia un qualcosa di unico.
    Chiari, scuri, pieni e vuoti… affascinante…

    Ps. Grazie per essere passato da me =^^=
    Bacio

  34. violadive febbraio 19, 2007 alle 9:46 am Reply

    Vedo che ti piace Caravaggio, allora abbiamo una passione in comune.
    A presto

  35. BellaDiGiorno febbraio 20, 2007 alle 12:14 am Reply

    Ma come hanno fatto Tolstoj e Balzac a scrivere le loro avventure nello spazio angusto di una povera casa? e come Beethoven a comporre nella sordità più assoluta, le sue meravigliose sinfonie?
    Emy
    scusate ma è una cosa che mi chiedo da sempre…
    Tu che ti chiami Tolstoj dovresti saperlo…in effetti forse dovresti vivere in una casa modesta oppure dipingere non vedendo.
    O forse fare l’amore bendato, con i tappi nelle orecchie, un preservativo e una benda sulla bocca.

  36. BellaDiGiorno febbraio 20, 2007 alle 12:15 am Reply

    Dimenticavo.
    Proviamo?
    Tanto oramai io sono passata a casa tua e tu hai visto casa mia 😉

  37. Mo1971 febbraio 21, 2007 alle 11:06 am Reply

    che bello!!!!!
    un abbraccio
    Monica

  38. Pachucha febbraio 22, 2007 alle 5:50 pm Reply
  39. Seplasia febbraio 23, 2007 alle 11:31 am Reply

    Ah!
    Il Caravaggio!
    Ricordo la mostra a Capodimonte. Allora mi pare vivevo ancora a Napoli.

  40. DonnaDarko febbraio 27, 2007 alle 4:29 pm Reply

    quale canzone di de andrè? morire per delle idee?

    su caravaggio non posso dire niente.

  41. cizou marzo 6, 2007 alle 12:58 am Reply

    caravaggio è il mio pittore antico preferito

  42. Sinforosa72 marzo 19, 2007 alle 8:38 pm Reply

    le luci di Caravaggio
    uniche.

  43. theloudestsound maggio 30, 2007 alle 2:15 pm Reply

    Caravaggio è sicuramente uno degli altristi che prediligo.
    I suoi temi crudi e il suo realismo cupo sono affascinanti.

    Un sorriso

    Marialaura

  44. etruscilla giugno 5, 2007 alle 10:42 pm Reply

    la luce, la sua bacchetta magica e le mani dei suoi modelli fermi per ore ed ore in posizioni innaturali da fermare il flusso del sangue. le sue intemperanze e il selciato che ha calpestato, quello della mia città. le pagine e pagine sulla sua vita, arte, documenti, cartigli, dipinti, biacca e nero di candele. io amo Caravaggio

  45. azuleja novembre 15, 2007 alle 8:37 pm Reply

    il primo quadro che ho visto di Caravaggio è stato cena in Emmaus..
    sono stata 3/4 d’ora incantata a guardarmelo..
    probabilmente i visitatori mi hanno scambiato per un’istallazione vivente
    😉

  46. LacrimosaNecro gennaio 28, 2009 alle 6:23 pm Reply

    è fantastico questo quadro…mi piace da tutti i punti di vista, soprattutto per il cavallo. Le ombre sono perfette, per non parlare poi della muscolatura e della nervatura che sono davvero complicati da riprodurre e in questo quadro di Caravaggio sono davvero rappresentate al meglio.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: